28 novembre 2007

"Doodlez" Project

Doodlez è una simpaticissima serie animata canadese che ho scoperto per caso spulciando sul maremagnum di YouTube.
Protagonista degli episodi “shorts” di circa 2 minuti è Dood, un innocente, piccolo ma poco disponibile omino che nasce dallo schizzo del suo creatore: una mano con una matita. L’ originalità al cuore di Doodlez è proprio l’ innovatore "motore di animazione" che permette all’animatore un ruolo attivo della “mano” che interagisce in tempo reale con Dood ed il suo mondo.
Ogni avventura comincia da una pagina bianca dalla quale il nostro eroe è subito disegnato in azione. Alcuni colpi di matita della mano e il mondo di Dood cambia di minuto in minuto, creando delle avventure tragicomiche spiritose, creative e molto fantasiose. Dood è così in completa balia dell’umore imprevedibile della sua mano-creatrice.

La serie è completamente creata con la tecnica di animazione digitale in 2D generata con l’uso massiccio del software “Flash”. Inizialmente è stata prodotta, nel 2001, per la televisione dalla “Cellar Door Productions” e animata dalla “Trapeze Animation Studios Ltd”. Attualmente i corti vanno in onda su “TeleTOON” in Canada e “Nicktoons Network” in Usa. Ma si sta diffondendo anche nel resto del mondo, così come sta invadendo il web.
Geniale creatore “director/writer” di Dood è il simpaticissimo Campbell MacKinlay, un omone che sembra egli stesso un cartone vivente e che ha inizialmente utilizzato Doodlez come esperimento per sondare alcune tecniche di animazione e apportare migliorie al flash e al suo rilancio. Molti sono gli artisti che attendevano da molto tempo un aggiornamento degno che mettesse a fuoco i propri bisogni tecnico-creativi. Ed il progetto Doodlez è sicuramente un modo degno e celebrativo.

A seguire alcuni storici corti del mitico Dood, che trovate a decine su YouTube digitanto semplicemente Doodlez.








6 commenti:

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Molto divertente! Certo che tu scovi delle cose incredibili!

Aggiungo solo che l'idea della mano del disegnatore, anchce se qui è ampliata, era credo già stata usata da quel cartone animato di "lagostina" con quel personaggio appena abbozzato che camminava su quella linea sottile e con il suo creatore che gli disegnava e cancellava cose intorno.
Il nome del cartone non lo ricordo ma divenne famoso per la pubblicità alle pentole lagostina.

Ciao Mimmo
Daniele

Apple ha detto...

Ma come fai a trovare questo cose così divertenti?? Io la cosa piu' simpatica che ho trovato è stato un video di Albano e Romina!!

Ross ha detto...

Simpaticissimo! Non lo conoscevo, grazie per la segnalazione! :)

Mimmo ha detto...

Daniele...hai ragione! Il personaggio "l’omino Lagostina" — creato nel 1968 da Osvaldo Cavandoli, è il primo farfugliante protagonista di cortometraggi! Differisce solo la tecnica. ;)

Apple...perchè...Romina e Albano non fanno ridere??? ;)

Ross...grazie a te, cara! ;)

NonnaPapera ha detto...

Carino, mi piace questo genere di disegni, andrò a vedermene anche altri.
Anche io ho pensato subito a La Linea il personaggio del mitico Cavandoli usato anche per la pubblicità della Lagostina.

Mimmo ha detto...

Nonnapapera...esattissimo! ;)