10 dicembre 2007

Scongelamenti tv: (Ri)gira la Ruota!

Pare che, a corto di idee, anche i palinsesti della tv italiana stiano adottando l’infallibile, sicura e poco costosa tecnica dello “scongelamento”. Parte infatti questa sera, alle 20:30 su Italia1, la “nuova” Ruota della Fortuna con alla guida quello pseudo-simpatico di Enrico Papi.

La "Ruota della Fortuna" è il quiz più longevo della televisione italiana e ci aveva lasciato alla fine del 2003, dopo oltre 3000 puntate che hanno visto la correlata e lunga performance di Mike Bongiorno al timone (segnando così un record veramente formidabile). La Ruota è una di quelle trasmissioni di culto che in tutti gli anni di servizio, su Canale 5 e poi su Rete 4, ha segnato un epoca oltre che ad una miriade di premi distribuiti in 15 anni di programmazione. La Ruota nasce negli Stati Uniti nel lontano 1975 con il titolo "Wheel of Fortune", e da allora riscuote un interminabile successo che continua tuttora anche in altri Paesi ed è, assieme a "The Price is Right" ("OK, il prezzo è giusto!"), il quiz più amato e seguito del globo.

Il format originale arriva in Italia e debutta ufficialmente domenica 5 marzo 1989, alle ore 19.00 sulla rete ammiraglia, Canale 5. Al timone del gioco c'è ovviamente Mike Bongiorno, affiancato da una giovanissima Ylenia Carrisi, la figlia di Al Bano e Romina Power, scomparsa poi tragicamente. Dalla successiva edizione arriva, sempre come valletta del programma, una bionda e sconosciuta ragazza: Paola Barale. Paola affiancherà Mike per ben 6 anni passeggiando su e giù a girare le caselle del Tabellone ed entrando nel cuore degli italiani come la più longeva e famosa tra le vallette della "Ruota".
Nel 1995 le novità dell’ennesima edizione: la nuova sigla, sia grafica che musicale; per la prima volta va in onda il motivo "Gira la Ruota", destinato a diventare una colonna portante del quiz. Arriva anche la nuova “giracaselle”: una quantomai svampita ma simpaticissima Antonella Elia.

Nonostante tutto però gli ascolti scendono inesorabilmente e la "Ruota", accusata con "OK, il prezzo è giusto" di essere seguita da un pubblico prevalentemente anziano, è costretta ad approdare su Rete 4. Col passare delle edizioni lo studio subisce un notevole impoverimento (probabilmente per tagli di spese) e un ulteriore calo di ascolti. Si susseguono, come vallette, Claudia Grego, Miriana Trevisan ed infine Nancy Comelli. Fino alla definitiva chiusura del 2003. O meglio…temporanea...visto che sta arrivando l’edizione “scongelata” (fresca-fresca).

A parte la grande curiosità sulle novità apportate al gioco storico della tv mondiale e l’attesa per i risultati auditel, riuscirà la Ruota a riprendersi il pubblico a cui aspira e tornare a brillare nuovamente? E
Papi riuscirà a far dimenticare i fasti di brontoMike?
Ad affiancare Papi come valletta ci sarà il ritorno della supersexy ex-coniglietta Victoria Silvstedt, la bionda esplosiva svedese-americana.
Ovvero: la sventolona acchiappa-pubblico.

E non pensate di passarla liscia…in previsione anche il ritorno di un altro storico quiz: Passaparola. Già steso al sole per scongelarsi ben bene.



La sigla della Ruota, in un simpatico montaggio del film "Men in Black":

Alcune delle più famose sfuriate di Mike contro la Elia:


20 commenti:

InTerysta ha detto...

Gira la ruota, gira la ruota...cento,cento, cento....queste erano le colonne sonore delle mie versioni di latino e dei miei studi funzione al liceo. io a studiare e i miei nonni a veder Mike e Iva col volume a palla.

Ross ha detto...

Appena ho letto il nome di Papi mi è venuto un attacco di colite. E' normale?
Basta scongelamenti di programmi-reperti archeologici e conduttori-mummie: largo ai giovani! :p

Anonimo ha detto...

Come programma è veramente spaventoso..
Tra i partecipanti che non sanno dire delle lettere con i nomi di città, come si faceva e si fa tutt’oggi, la velina che sembra un’attrice porno e la pubblicità di Papi che la carica sull’auto mentre lei è sotto un palo ne dà una vaga idea, frasi come “baci sulla mano, baci sul culo” e “M come Mammario” mentre il partecipante guarda le mammelle delle concorrenti un pò troppo fighe per essere delle vere lavoratrici, mi fa pensare che Mediaset con questo programma avrà un pò di grane, come ogni programma che fa Papi..

Mimmo ha detto...

Interysta...un amarcord televisiva non indifferente! :) d'altronde anche la tv dei nostri anni si mescola alla nostra vita...strano ma vero.

Ross...il punto è che Papi...è giovane. Il punto è che si da troppo peso agli ascolti...e a volte non si da manco il tempo per affezionarsi ad un format.

Anonimo...concordo. Ho visto poco fa lo sfracelo di Papi. Forse troppo "diverso" dall'originale...e si cerca di seguire il triste filone dei "concorrenti-personaggio". Che tristezza. Stendo un velo pietoso sulla.......velina?!... 0__o

PePPe ha detto...

gira la ruota..gira la.. la.. hihiih

come gioco nn era male....

Franca ha detto...

Scongela anche Mediaset?

Davide ha detto...

Ci sono programmi andati avanti per decenni...non vedo il problema.
Gira la ruota è un format americano, se va perchè bloccarlo?
Prima vediamo e poi giudichiamo.

Annachiara ha detto...

Che due palle, 'sta ruota.....

Ross ha detto...

Intendevo largo a giovani un po' meno squallidi... Scusate, ma Papi proprio non lo sopporto.

Suysan ha detto...

adesso che ho visto una mezza puntata posso dirlo.......Papi fa troppa confusione e la puntata è troppo corta...non parliamo poi della speudo valletta!!!!!

ELLE ha detto...

Quanti giochi che hai citato...anzi scongelato! Che tuffo all'indietro. Un abbraccio e auguroni in anticipo. ;)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Sembra fantascienza.... Fuori Decameron dentro La Ruota della Fortuna...sic!

Ciao Mimmo!
Daniele

MARGY ha detto...

noooooooooo senza Mike non è più LA Ruota! :(

baci

M0rg4n4 ha detto...

si puó dire che la sigla nuova a mi me pare na strunzat' ??? posso???

sempre + in basso... é stupidissima...

Mike é Mike e ha degli scleri a volte ma anche la Elia... maróoooó

vabbe w l'Italia perché é la terra dei cachi, la terra dei cachi!!!

Baci

Laura ha detto...

Gli unici quiz che (intra)vedo sono l'eredità e il milionario.
Sempre che a quell'ora non ci sia qualcosa di bello su Eurosport :)
Ciao !

Mimmo ha detto...

Peppe...no, anzi! molto carino!

Franca...eh sì...fa acqua da tutte le parti! :)

Davide...il fatto è che questi scongelamenti lasciano il tempo che trovano. E poi, visti i risultati...

Annachiara...ahahahah...rendi bene l'idea!

Ross...era chiarissimo che non adori Papi ;)

Suysan...e già! da rivedere in toto.

Elle...grazie a te! ma non li scongelo io... ;)

Daniele...ehehe!!VERISSIMO...sembra un vero paradosso!

Margy...è dura riprendere programmi e format che uno associa a determinati conduttori!

Morgana...se ti riferisci alla sigla postata...non è quella! :) ma se ti citi la vera sigla del nuovo programma...conrcordo! ;)

Laura...Eurosport CHI?! ;)

M@rcello;-) ha detto...

devo ammettere di non riuscire ad affezionarmi a questo genere di programmi, preferisco di gran lunga, le poche occasioni che ho per guardare, seguire delle serie tv.

il problema è che a quell'ora la sfida che si pone, dai due gruppi di emittenti più grandi, è sullo stesso genere! ke palle!! e se uno volesse vedere qualcos'altro?!

... vabbhè, passando ad altro invece, come al solito ti faccio i complimenti per l'articolo scritto con cura e precisione: ma dove le trovi tutte 'ste informazioni?!

per il resto, sai, ormai per cercare di alzare lo share si fa davvero di tutto! ...anche raschiare il fondo del barile!
... non so fino a che punto spostare la ruota su italia1 si dimostrerà alla fine un operazione vincente...

...anche se, adirla un po' tutta, la silversted in prima serata (ma anche no... magari un po' sempre ;) ha un fascino tutto suo! ;)

ciao e alla prossima,
M@;-)

ArabaFenice ha detto...

la ruota è sempre stato un format che non mi è piaciuto. Ora con le moine della Silverstedt mi piacerebbe ancora di meno.

Mimmo ha detto...

Marcello...pare che stia andando benino. Certo, non risultati grandiosi...ma vedremo come andrà a finire! ;)

Arabafenice...allora stagli alla larga! :)

Anonimo ha detto...

Sarebbe bello rivedere girare la ruota nuovamente in tv! ma non con vallette stupide e volgari!