Un Estate al Melone...


Con l’arrivo di questa torrida estate 2007, dedico il mio post “culinario” ad uno dei frutti che va per la maggiore in questo periodo: il nostro caro buon vecchio MELONE!
Sinonimo di estate, grazie ai suoi colori e al suo inconfondibile profumo, il melone rappresenta al meglio la bella stagione per eccellenza.


Il suo orripilante nome scientifico è “cucumis melo”, mentre secondo i libri di botanica è un “peponide”, ovvero parente stretto delle zucchine e dei cetrioli! Forse originario dell'Asia (i cinesi ne usano le virtù terapeutiche), secondo altre fonti è di origine africana. In Italia fu introdotto in età cristiana, come testimoniano alcuni dipinti di Ercolano.

Per il suo scarso contenuto calorico (circa 30 calorie per cento grammi) e l’elevato valore in potassio, sali minerali e vitamine, è un formidabile alimento che riesce a coniugare sapore, linea e salute. In particolare il melone è ricco di carotenoidi, antiossidanti, elementi che gli conferiscono il caratteristico colore arancione ( e favoriscono l’abbronzatura) ma che fondamentalmente proteggono contro i tumori e i disturbi cardiocircolatori.
Esistono parecchie varietà di melone, da quella “estiva”, come il Cantalupo e il Retato, di forma ovoidale e buccia giallo-verdognola, la più conosciuta, dal sapore dolce molto accentuato e un profumo fruttato intenso e la polpa soda che va dall’arancione acceso al rosa salmone.

Esiste anche la variante invernale, di colore bianco-giallo all’interno e con buccia gialla o verde.

Il 60% della produzione mondiale proviene dall'Asia; in Europa i maggiori produttori sono Spagna, Romania, Francia e Italia (soprattutto nel mantovano e a Pachino in Sicilia).
Per stabilire se un melone è di buona qualità, bisogna picchiettare leggermente con le nocche sulla buccia: non si dovrebbe sentire alcun suono. Se questo esame va a buon fine, premere leggermente il frutto in corrispondenza del picciolo e all'estremo opposto: il melone dovrebbe essere piuttosto elastico ma non eccessivamente molle. La buccia non deve presentare ammaccature o macchie e dev'essere profumata (diversamente è probabile che il frutto non sia ancora maturo).

Se vi piacciono i meloni più saporiti scegliete i frutti “maschi”, ossia quelli che presentano un punto nero all'estremità opposta rispetto a quella dove si trova il picciolo.
Gastonomicamente parlando, il melone è abbastanza versatile e la sua innata freschezza lo rende abbinabile, oltre al classico prosciutto, anche a insalate leggere o addirittura a primi o secondi piatti.
Il vostro Mimmo vi propone perciò una gustosa variante: un risotto estivo al...melone!
Provatelo…e fatemi sapere! ;)


Risotto al melone

Ingredienti per 4 persone:
- 350 g di riso
- 1 melone
- 60 g di burro
- 70 g di prosciutto cotto
- 1/2 cipolla
- brodo
- vino bianco secco
- un dl di panna
- Parmigiano Reggiano grattuggiato
- sale
- pepe bianco in grani

Preparazione:
Fate soffriggere in una casseruola metà del burro con la mezza cipolla. Quindi unite al soffritto il riso, bagnate con il vino bianco secco e il brodo prima di portare il tutto a cottura.
Nel frattempo, tagliate con cura a dadini il prosciutto cotto e il melone maturo al punto giusto, ovviamente dopo averlo mondato dalla buccia e dai semi.
Poi soffriggete il prosciutto e il melone nel rimanente burro e uniteli al riso poco prima del termine di cottura.
A cottura ultimata aggiungete la panna ed il parmigiano.
Regolate di sale, aggiungete pepe bianco quanto basta e mescolate bene prima di servire il risotto in tavola.
Buon appetito!

Commenti

Miky ha detto…
i love cantalupo *_*
Miky ha detto…
Ma ciao beddo, goditi le vacanze di casa :P
stavano dal vivo i cantanti,almeno alle prove si, sinceramente su alcuni in serata avevo qualche dubbio, Avril era dal vivo, vediamo se nella puntata di martedì si capisce chi stava dal vivo e chi no :P
Anonimo ha detto…
UUUU
mio padre ama i risotti, glielo consiglierò qst!

ps. "meglio na banana de un melon!" (ma mi sa che qst canzone nn la conosci!!!

baci

giudi
pomodorina ha detto…
mmmm ma sei laureato in sociologia o melonogia?
ciao latinense come me!
Mimmo ha detto…
miky...Avril se canta dal vivo è meglio che si nasconda, NON HA VOCE :)

giudi...ancora con stà storia del MELON? muahahahahaha ;)

pomodoroina...che onore avere una amica concittadina (ma io sono sempre uno "acquisito" eheheh) lettrice!!! torna a trovarmi!!! ;) ps: sono laureato...innonsòche! :)

Post più popolari