Il ritorno di Albanese: i comizi di Cetto La Qualunque!

"Cchiù pilu pé tutti": è questo lo storico e famoso slogan pseudoelettorale che identifica Cetto La Qualunque, fantomatico noto politico calabrese, interpretato magistralmente da Antonio Albanese.
Da qualche settimana è finalmente ritornato in televisione come guest star fissa di uno dei programmi più interessanti, piacevoli e gradevoli della tv italiana: “Che Tempo Che Fa”, condotto dal bravo Fabio Fazio.
Quest’anno, oltre all’altrettanta conferma della presenza della mia adorata Lucianona Littizzetto, più in forma che mai, è appunto Albanese a dividersi con quest’ultima uno dei due appuntamenti settimanali (Luciana di scena ogni domenica col commento alle notizie e sabato con Albanese) del programma di RaiTre, proprio in coda…insomma, le ciliegine sulla torta!

Antonio Albanese, nato in provincia di Lecco nel 1964 ma da genitori siciliani, dai fasti delle prime edizioni di “Mai dire Gol” della Gialappa’s Band e passando con successo dal teatro al cinema, ha sempre avuto un grande favore popolare e di critica non indifferenti, grazie ai suoi azzeccati personaggi (Alex Drastico, Epifanio, Mino Martinelli o ancora Frengo, il simpaticissimo telecronista foggiano con riporto selvaggio), che con i loro lunghissimi soliloqui senza capo né coda, i numerosi e strani tic ed il loro carattere iperattivo e malinconico, sono in realtà molto più profondi di quello che possono sembrare.
Essi rappresentano, in qualche modo, aspetti dell’alienazione sociale. Un tema sempre attuale che Albanese affronta con grande capacità e bravura attraverso le sue macchiette portate in scena.
Quella del calabrese Cetto La Qualunque è la più strabordante, comica e dispettosa: leggenda vuole che sia nato nel bunker sotterraneo di un ospedale abusivo dell’estremo Sud.
Cattivo, depravato, perverso, misogino e politicamente scorrettissimo nei confronti dell'opposizione guidata dal fantomatico De Santis, la sua carriera da rampante uomo in carriera è rivolta tutta all’interesse di problemi legati a immani disastri economici e devastazioni paesaggistiche, a soprusi e angherie, corruzioni e vessazioni varie.
La sua infinita campagna elettorale è così costantemente pensata ad allocare i vari figli di famiglia, scegliendo per loro un'occupazione in base alle informazioni suggerite dai sui stretti collaboratori. Tra un avverbio sgangherato e l'altro, con un continuo confronto col vocabolario italiano (perso, naturalmente, già in partenza), lancia le sue improbabili e scontate iniziative che riconducono sempre all’ennesimo "Cchiù pilu pé tutti" (sarebbe a dire “più gnocca per tutti”…per intenderci), sicuro di captare sia l'elettorato di destra, che quello di sinistra.
Cetto è un formidabile personaggio che mette alla berlina e rappresenta orgogliosamente la parte più malsana dell’italia, il più classico e provinciale ignorante politico italiano.
Non perdetevi le sue esilaranti performance...ma potete assaporare e godere di un suo comizio "tipo" con i due video che seguono, uno tratto da una sua partecipazione a "Ballarò", l'altro dalla prima apparizione del suo ritorno a "Che tempo che fà"...RISATE GARANTITE!

Da "Ballarò":

"Che tempo che fà":

Commenti

Il Mari ha detto…
Dire che con lo slogan ci ha azzaccato!
Tu sei sempre bravo a scrivere recensioni e commenti su personaggi, film, fatti di attualità.
Complimenti Mimmo.
Buona Domenica.
rob ha detto…
Cetto La Qualunque è un personaggio molto reale e molto diffuso, purtroppo!
Posso testimoniare ;-)
Bravo Mimmo.
Una segnalazione: dal 3 novembre Daniele Luttazzi di nuovo in Tv su La7.
Franca ha detto…
"Che tempo che fa" di Fazio è una trasmissione simpaticissima che Albanese e la Litizzetto rendono ancora più gradevole
Antonio Albanesse, un artista che definire solo comico è riduttivo. Attore, autore, grande sensibilità.

Non solo un comico.
ArabaFenice ha detto…
Sono contenta che in una TV fatta da personaggi senza arte né parte ci sia ancora spazio per artisti come Albanese.
Ross ha detto…
"Che tempo che fa" lo adoro, sebbene non abbia molte occasioni di vederlo, e mi piace molto anche Albanese, ma il personaggio di Cetto La Qualunque proprio non mi convince. Non mi fa ridere, riesce solo a innervosirmi.
Sono fuori dal coro a quanto pare. Pazienza. :)

Ciao, buona settimana!
Miky ha detto…
ma cos'è che muove la Romagna?
u piluuuu

ho molti dei suoi video, il personaggio di Cetto La Qualunque
è il prototipo del politico attuale,certo menomale non sono tutti così... XD ma ci siamo quasi vicino
PePPe ha detto…
Ho visto Albanese l'anno scorso in teatro. Un genio della comicità!
Prescia ha detto…
ma stupendoooooooooooooooo....cazzu cazzu iu iu.....
;)
giudaballerino ha detto…
ahahah, mitico albanese :D
Mimmo ha detto…
IlMari...hai scritto tu...o è frutto delle tue...mani? eheh!grazie! ;)

Rob...immagino la miriade di Cetto che conosci! per Luttazzi...sono curioso!

Franca...una delle migliori! Garbata e avvincente!

Daniele...un artista a 360°!!! esatto!

Arabafenice...ci rimangono loro. E speriamoci restino un altro pò...

Ross...de gustibus!!! ;) tranquilla...puoi ancora venire a trovarmi! :)

Miky...purtroppo hai ragione. TROPPI Cetto... sic!

PePPE...che fortuna!!! mi manca di andarlo a vedere a teatro! lo farò appena possibile!

Prescia...da rotolarsi dalle risate!!!! :)))

Giudaballerino...bentornato caro! :) ...
Baol ha detto…
Antonio Albanese è un grande, riesce a rappresentare magnificamente i nostri difetti più tipici.
Ciaoooo
Kniendich ha detto…
Albanese è uno dei miei preferiti, grandi e reali le sue interpretazioni, fino ad ora mai censurate. Credo che la sua satira sia più pungente di molti altri, ma riesce benissimo a camuffarla ... Cetto La Qualunque potrebbe essere qualunque politico e nessuno... ognuno di noi comunque, ha la possibilità di poterlo associare a questo o quello senza sbagliare... le associazioni di idee vengono spontanee..

Tu sei sempre bravissimo... complimenti..
MARGY ha detto…
Antonio Albanese è un parsonaggio stupendo!!..come si fa a non amarlo!..comicità e bravura insieme!!..
Nel film "Manuale d'amore 2" è stato meraviglioso affiancando un altrettanto meraviglioso Sergio Rubini!
ripeto: unione perfetta tra comicità e bravura.

ps: l'hai nominata e approvo: la Littizzetto è un mito!

Albanese + Littizzetto: lo credo bene che la trasmissione di Fazio sia diventata ancor più bella!
Mirella ha detto…
ciao Mimmo!!! ogni tanto ce la faccio a scriverti!!
Antonio Albanese è un grande... io lo adoro... e solo a guardarlo come si muove nei suoi strepitosi personaggi mi fa morire dal ridere!
S.B. ha detto…
Albanese è un grande !!
Il Mari ha detto…
Si, sono le stesse che hai visto sotto i guanti.
A volte scrivono anche "vestite da lavoro"
A presto.
Lalla ha detto…
ciao mimmo
carinissimo il tuo blog... ti aggiungo in preferiti cosi passo + spesso a trovarti!
per le ricette ai funghi va bene e sono molto lusingata!!!
un bacione lalla
Mimmo ha detto…
Baol...è un vero professionista!

Kniendich...CONCORDO!!!! la sua bravura è che prende magnificamente per i fondelli...CHIUNQUE!

MArgy...io non me ne perdo una puntata...se è possibile...ovviamente! ;)

Mirella...ciao mitica!!:) grazie!

S.b. ...come darti torto? ;)

IlMari...delle mani...factotum! ;)

Lalla...carissima!!!! benvenuta!! :) il tuo blog è molto..........goloso! complimenti a te! ;)

Post più popolari