21 marzo 2007

Peacereporter

Quegli italiani che hanno trepidato per la vita di Daniele Mastrogiacomo, si sentano da oggi ancor piu' impegnati per salvare tutti coloro che rischiano la morte in guerra.
C'e' un solo modo per farlo: scegliere la nonviolenza!


"La nonviolenza è amore per ogni persona, non escludendo nessuno, non separando nessuno,non dicendo mai basta!"

Aldo Capitini






Grande Mauro Biani! http://maurobiani.splinder.com/post/11416749#more-11416749

2 commenti:

Miky ha detto...

via dall'afghanistannn


p.s.s ciao bello :)

Mimmo ha detto...

Miky..l'impegno dell'Italia nei terriotri di guerra è stato rifirmato dal Governo...anche se si parla di peacekeeping...il rischio è cmq alto.

Altre vie sembrano ancora "impossibili"....SOB!

un abbraccio!!!! ;)