I voli pindarici di Dumbo...

Clemente Mastella (nato il 5 febbraio 1947 a San Giovanni di Ceppaloni, nel Beneventano) rappresenta oggi l'alter-ego del politico italiano per eccellenza. Iperpresente nella politica italiana da tempo immemorabile con l'opzione di non volersi schiodare dalla poltrona conquistata manco col piede di porco.

Il nostro caro ministro di Grazia (o Indulto?) e Giustizia, si ritrova così a gestire attualmente un potere che ha costruito man mano. Un potere malgestito o semplicemente molto ben personalizzato...e quindi personalmente bengestito!
Di tutta la sua carriera, il nostro Clemente sarà ricordato come colui che è stato capace di scarcerare 50 mila delinquenti per far fronte, sue parole, "a una situazione eccezionale, visto che le carceri erano a dir poco sovraffollate con oltre 60 mila detenuti su poco più di 43 mila posti". Peccato che ben un quarto sostanzioso di indultati sia già rientrato in cella!

Dopo il polverone del V-Day arrivano le accuse, le proposte ed i litigi non dalla canonica televisione ma da un DEMOCRATICISSIMO mezzo di comunicazione per eccellenza: il Blog!
Diventato la cassa di risonanza attraverso cui far sentire la propria opinione, il blog ha permesso a gente come Grillo di continuare una "battaglia" lontana dai bavagli mediatici della tv.
Ricorrono al blog anche i politici, che si prendono a male parole anche senza vedersi in faccia. Vedi i Ministri Mastella e Di Pietro che hanno iniziato a litigare sui loro blog e non hanno usato mezzi termini.
Mastellone ha cosi inaugurato un blog censuratissimo nei commenti...filtrando solo quei 4 gatti che lo appoggiano e spendono parole di conforto ed incoraggiamento. Ma il web è inClemente: sono nati subito dei blog-copia (sotto i vari link). che ripubblicano e commentano i post originali dell'onorevole MA senza filtro alcuno nei commenti.
Una goduria senza fine!
Quanto resisterà ancora in piedi un simile meccanismo di puro auto-lesionismo?
Non ha forse, ancora una volta, ragione il buon vecchio Beppe nell'affermare che "...se fai un articolo in Internet e racconti delle palle, dopo 24 ore arrivano duemila commenti che ti dicono che sei un cialtrone"?, quindi non si puo mentire e questa è, sempre secondo Grillo, la vera democrazia. "E' chiaro che se parli in tv e sui giornali non hai contraddittorio, qui ce l'hai".
Basti pensare che tutti i politici hanno provato ad avere un blog e, pensate, tra loro compare anche Valium-Prodi (come ha grandiosamente soprannominato Grillo), che, però, l’avrebbe chiuso dopo soli quindici giorni. Sono aperte le scommesse sul futuro del Mastelloso Blog.

Nell'attesa...vi posto un eccellente ritratto dedicato al guardasigilli Mastella (Dumbo, come lo chiamano gli amici) nella nuova rubrica "Arrivano i mostri" di Sua Santità Marco Travaglio che ha debuttato qualche sera fa nella prima grande puntata di AnnoZero (ascolti a quasi 5 milioni di telespettatori e il 21% di share...più di Miss Italia con bagarre acchiappascolto annessa).
Il programma di Santoro, ad oggi, è l'UNICO ad aver parlato del VERO V-Day e degli scheletri nell'armadio della politica italiana. Fate un monumento a questi uomini!

Attenzione: la visione del filmato puo far salire a livelli altissimi la vostra già poca pazienza e tolleranza verso questo esponente delle facce-di-bronzo-doc che oggi dobbiamo campare al Governo.
Travaglio ha semplicemente affermato che "Con un ministro cosi' Grillo puo' andarsene in ferie per sei mesi. A distruggere i partiti, ci pensa Dumbo".
Rabbrividite, signori:



Le "copie" non censurate: http://dementemastella.blogspot.com/

Commenti

alicesu ha detto…
La questione grillo mi ha fatto girare le palle e molto. Non per Grillo, bensì per le reazioni degli pseudo intellettuali su internet. Persone del tutto ragionevoli, in teoria, appoggiano travaglio e bocciano grillo. Cosa che non ha alcun senso, visto chei due spesso e volentieri collaborano strenuamente.
Io credo che gli italiani si meritino quello che hanno.

Per quanto riguarda i blog dei coglioni politici, non ci spreco parole. Oramai per me loro sono belli che morti.I politici, non i blog.
Dodò ha detto…
Mastella è veramente un coglioncello, è l'esempio della politica fatta per rimanere al potere, l'inciucio fatta persona, un esempio di come, ma sopratutto perchè, i giovani detestano la politica.
Kniendich ha detto…
Abbiamo assolutamente la stessa visione relativamente ad un personaggio che di positivo non ha davvero nulla.

Credo che il clemente nazionale sia proprio la definizione più esplicita della crisi della nostra politica italiana, e noi tutti ne possiamo solo piangere le conseguenze. Tuttavia, come anche io ho messo in risalto in uno dei miei post, l'importanza di internet ultimamente, grazie anche al buon grillo, è di carattere epocale. Tutti noi possiamo commentare, postare, scrivere o altro su blog propri o di altri sapendo che le nostre parole non verranno ignorate, sapendo che anche la cancellazione o la censura di determinati commenti, vale a dire che gli stessi sono stati comunque letti e presi in considerazione. Siamo ad una svolta, e dobbiamo dare valore a quanto internet ci ha concesso...
Vado di corsa a vederele "copie" non censurate; La puntata di Anno Zero l'avevo vista e anche pertanto il pezzo di Travaglio che hai fatto bene a mettere a disposizione della Rete sul tuo blog.
Franca ha detto…
"Con un ministro cosi' Grillo puo' andarsene in ferie per sei mesi. A distruggere i partiti, ci pensa Dumbo".
Purtroppo è verissimo ed è per questo che certi slogan hanno tanta presa sulla gente.
Ma a me non piace nemmeno la generalizzazione del "tutti rubano" e il gioco allo sfascio.
PePPe ha detto…
Più che dumbo, lo definirei un "vecchio porco democristiano" (è cosi carino Dumbo, perchè paragonarlo a Mastella). Chissà perchè in Campania il centro-sinistra ha vinto grazie all'Udeur??? Forse perchè aveva promesso agli "amici" camorristi l'indulto? E' un democristiano quindi ho detto tutto....
Finazio ha detto…
Peppì, a pensar male forse si pecca ma ci si azzecca... Bel post, Mimmo, e Travaglio è lucidissimo come sempre.
Bestès Lone Wolf ha detto…
Mastella....che dire di più?

Anzi forse qualcosa sì. Bisogna dirlo che il nostro (in)Clemente rappresenta una figura che si sperava ormai defunta. Quella di un vero e proprio RAS meridionale, di quelli dei tempi che furono.

O, come già detto in altro post, cui prodest (stavolta l'ho scritto giusto)? Irrilevante sarà il fatto che almeno uno o due stretti confidenti di Mastella abbiano benificiato del provvedimento d'indulto??..mah...

...Che amarezza.
Mimmo ha detto…
Alicesu...che pseudo-intellettuali sarebbero, sennò? é uno sporco lavoro...ma qualcuno deve pur farlo.

Dodò...in effetti la colpa dell'allontanamento dei giovani dalla politica è anche causa loro! Hanno ridotto il tutto ad un teatrino finto come le loro tinte dei capelli! Non sono un ottimo esempio...

Kniendich...internet è attualmente l'unica piattaforma degna di accogliere democraticamente la voce di tutti coloro che hanno QUALCOSA da dire. Dalla più superflua...alla più seria. I politici non hanno terreno fertile qui...grazie a dio!

Daniele...il filmato di AnnoZero è talmente paradossale che si stenta a credere che sia vero. Purtroppo è cosi...Mastella è uno dei "tanti"! Sentiremo delle belle prossimamente.

Franca...neanche io amo le genralizzazioni. Ma è anche un dato di fatto che siamo tutti arcistufi di questa politica vecchia decrepita. Come è anche vero che non tutti sono così...ma finora hanno avuto poca voce. Siamo noi, cittadini, a dover riprendere in mano le redini dello sdegno e della "rivolta" pacifica. Solo inkazzandoci riusciamo a smuovere le acque.

PePPe...dalle tue parole si evince la tua grande "stima" nei confronti del Mastellone. Fatto è che so anche che in alcune zone della Campania esistono veri e propri feudi politici...sic!

Finazio...concordo con te. La lucidità e la preparazione di Travaglio sono eccellenti!
Grazie della tua visita! Torna quando vuoi ;)

Bestes lone wolf...amarezza. Termine che proviamo quando veniamoa conoscenza di tutte queste porcate. Mastella non l'ho mai sopportato...mi dava l'impressione di un viscidone, doppiogiochista, ambizioso e falso. Non mi ero sbagliato!
piccolè ha detto…
Un coglione come Mastella lo darei in pasto ai familiari delle vittime,insieme ai delinquenti che grazie a lui sono usciti dal carcere per tornare subito a colpire!!E'UNA VERGOGNA!!!!
signor ponza ha detto…
In questo caso non c'è da dare ragione a Travaglio, è una semplice esposizione dei fatti, ahimè.
Davide ha detto…
Mastella...io lo vedrei bene nella casa del grande fratello...
Il Mari ha detto…
Grande Mimmo,
un'altro bel post.
All'inizio mi sono domandato cosa ti fosse capitato, poi ho fatto solo che leggere con interesse quanto scrivevi.
Il Mastella il mio voto non lo ha mai avuto e mai lo avrà.
lollodj@libero.it ha detto…
La cosa che mi fa davvero girare le palle è che l'arciduca di Ceppaloni, col suo uno percento di voti (in pratica rappresenta il suo paese e basta), tiene per il collo il governo.
Eppure ogni volta che c'è un conflitto la colpa viene scaricata sulla sinistra cosidetta "radicale".
Senza entrare nel merito politico, che la sinistra radicale piaccia o meno, rappresenta un 10% degli elettori del CSx, quindi mi sembra assurdo ignorare questo 10% per andare dietro ad un 1%, evidentemente qualcosa non va.
Forse ha ragione chi dice (sottolineo: chi dice) che Mastella sia li perchè ha amicizie importanti, parecchio importanti.
Che paese di m@#*a!!!
pOpale ha detto…
Povero Dumbo (quello Disney).
Regina Madry ha detto…
Non ce la posso fare...più.... :-(
S.B. ha detto…
Senza mastella tutto sarebbe una noia.. i democratici onesti sono così prevedibili..
Mimmo ha detto…
Piccolè...a che servirebbe darlo in pasto? Bisogna solo mandarlo a casa, insieme agli altri compari, a calci nel deretano!

Signor Ponza...ESATTO! é la cosa più schoccante: una ESPOSIZIONE dei fatti! Ben documentati!

Davide...io lo vedrei bene a casa sua. Ma sigillato dentro!!!!

IlMari...purtroppo non potevo starmene zitto.Mastella mi sta sulle scatole! Contribuisce ad affossarci sempre più...

Lollodj...i tuoi non sono dubbi. Ma una realtà. Sic!

Popale...già...poraccio!Cosa c'entra l'innocuo elefenatino??? ;)

Baol...putroppo sì!

Regina Madry...a chi lo diceeee! ;)

S.B...e già. Almeno danno un pò di colore.
ArabaFenice ha detto…
Esilaranti i commenti sul blog clone. Idea geniale. Meno geniale quella di Mastella: si aspettava i complimenti dalla gente inferocita?
Se non è in grado di accettare le critiche faceva meglio a non aprirlo il blog. Era prevedibilissimo. Ma non dimentichiamoci che di porci come lui ce ne sono tanti altri.
Mimmo ha detto…
Arabafenice...ESATTO: se hai la coda di paglia e sei INDIFENDIBILE cosa cacchio vuoi che ti dica la gente? Lu può fare solo uno che ha una incommensurabile FACCIA Di BRONZO!!!!
paola ha detto…
Bello e completo questo post.
E bello anche il blog
ciao

Post più popolari