04 aprile 2007

RESET! : un Grillo in giro per l'Italia


Reset è il nuovo spettacolo itinerante del comico più irriverente d'Italia: Beppe Grillo. Partito a febbraio ha fatto registrare il tutto esaurito in quasi tutti i botteghini d'Italia.

In pieno Grillo style, questo show è caratterizzato come sempre da uno stile graffiante e corrosivo, in cui dalla satira di costume si passa ad affrontare temi più scottanti di carattere sociale e politico.

Nei suoi spettacoli, da sempre, mette in luce le contraddizioni del nostro modo di vivere e il dominio dell'economia sulla qualità della vita, sulla salute e sull'ambiente. La sua satira politico-economico-ecologica è graffiante e corrosiva: dalla macchina all’idrogeno alle case farmaceutiche, con l’intramontabile verve comica che lo contraddistingue, l’instancabile ammonitore genovese tratta a muso duro ogni argomento di attualità, spaziando dall’economia alla politica, dalla globalizzazione alle multinazionali e questo rende la sua performance sempre diversa.

La satira di Beppe Grillo, il cui tono provocatorio non risparmia nessuno, è divenuta perciò un "classico" e al tempo stesso una garanzia...visto che rimane rimane sempre legata ai temi più scottanti senza dimenticare i più recenti fatti di cronaca, spesso e volentieri di volta in volta “adattati” alle realtà locali dove il comico approda con il suo show, conquistando il pubblico e assicurandosi l’accoglienza calorosa di sempre.

Così come quella riservatagli il 26 marzo scorso con la tappa al Palazzetto dello Sport di Latina, (a due passi da casa mia), in cui il mitico Grillo era in forma smagliante e ha dato tutto se stesso.
Uno show eccezionale incentrato nei 5 problemi da trattare con priorità (Acqua, Rifiuti, Energia, Trasporti e Connettività) in Italia.

Un lavoro di ricerca e approfondimento non indifferenti e ammirevoli, visti anche i risultati che sta ottenendo con incredibile successo il suo blog che ad oggi supera alla grande tutti gli organi di informazione più classici e blasonati in quanto a popolarità e credibilità.

Grillo rimane pur sempre un comico, con i suoi pregi ed i suoi difetti. Il problema è che la gente lo ascolta come fosse un santone o un dittatore...e lui ci scherza in maniera agghiacciante, urlando ogni tanto l’ ”Italiani!” di mussoliniana memoria...che forse a Latina ci può pure stare!!!! ;)



Con Reset Grillo insiste sui temi a lui cari: il web e la sua potenza (proponendo forme alternative di uso più economiche e universali) , l'ambiente e le energie rinnovabili (scottante il tema proprio della Turbogas di Aprilia), i limiti dei leader politici e dei partiti ("un governo di vecchi bacucchi"), le grandi aziende ed il loro strapotere (celebre le sue invettive contro il "Tronchetto dell'infelicità").

Una delle novità più importanti dello spettacolo è la piena collaborazione che Grillo instaura con i vari gruppi MeetUp dislocati nelle città italiane..dando loro la parola e pubblicando tali interventi su Youtube.


Si riflette, si ride e forse si dovrebbe ancor di più piangere. Forza dell'uomo più credibile d'Italia: un comico!
Riflettete gente....riflettete!

Nessun commento: